Ignifuga

Elemento indispensabile di un progetto tradizionale

Il vecchio zio della famiglia Erschbaumer sapeva già, oltre 60 anni fa, il segreto del legno ignifugo. Lo zio dedicò una cura particolare alla ricerca del legno, per costruire la sua casa, prestando molta attenzione alle singole caratteristiche offerte dal singolo legno. Il segreto conosciuto dallo zio? Sapere riconoscere quale sia il legno più adatto ad inibire la combustione. Oggi, grazie alla tecnologia, alla scelta accurata di legno strutturale e alla ricerca, il legno può ulteriormente essere trattato con vernici ignifughe ecologiche che inibiscono la combustione rallentando la propagazione del fuoco. L’Italia è uno dei paesi più rigidi e con una severa normativa che disciplina le prestazioni delle vernici di resistenza e reazione al fuoco, vedi d.m. 26/6/1984 e d.m. 6/3/1992.

Qui sotto/a fianco il video di una casa in legno sottoposta ad incendio. Si tratta di una casa riempita di mobili e suppellettili (gli incendi, secondo le statistiche si sviluppano all’interno delle case per motivi banali i cosiddetti incidenti domestici), in una stanza è stato appiccato il fuoco per simulare uno di questi incidenti.

Le fiamme escono dalle finestre e l’incendio rimane isolato, e mentre nella stanza col fuoco c’erano mille gradi, in quelle adiacenti la temperatura era notevolmente inferiore infatti il fuoco non si è propagato.

 

TopHouse case in legno - Ignifuga
TopHouse case in legno - Ignifuga